Versioni alternative: dimensione testo
Centro Provinciale di Istruzione per gli Adulti - Sede di Cuneo  - Saluzzo (CN)
Centro Provinciale di Istruzione per gli Adulti - Sede di Cuneo - Saluzzo (CN)
Iscrizione e modulistica

Al CPIA possono iscriversi tutti gli adulti che abbiano 16 anni compiuti e siano in regola con i documenti di soggiorno.

 

All'atto dell'iscrizione è necessaria la seguente documentazione (da allegare in fotocopia):

per i cittadini dei paesi comunità europea: carta di identità valida o altro documento di identità (italiano o del paese d’origine) + codice fiscale + dichiarazione di residenza rilasciata dal Comune;

per i cittadini paesi extra comunitari: carta di identità valida  o altro documento di identità (italiano o del paese d’origine)+ codice fiscale + passaporto + permesso soggiorno valido.

 

Pagamento:      (unico versamento)

Quando:            all’inizio del corso

Come:               Versamento su conto corrente bancario n. n. IT 57 V 08450 10200 000000083359

                          presso  Banca Alpi Marittime filiale di Cuneo Corso Brunet  n.  9

intestato a:      CPIA Cuneo 1

Causale:           iscrizione corso di ITALIANO SEDE DI …………………………………………….

Eseguito da:    Nome e Cognome

 

NON SI ACCETTANO CONTANTI

 

In ogni caso consegnare la Ricevuta di versamento al docente o in Segreteria

 

*      Accoglienza: prima dell’inizio dei corsi si viene contattati dalla scuola per organizzare un incontro con gli insegnanti. Al corsista verrà somministrato un test che permetterà di valutare la sua conoscenza della lingua italiana e il successivo inserimento nel “livello” più adatto alle sue competenze.

 

*      Materiale didattico: i libri verranno distribuiti all’inizio del corso.

 

*      Attestati: è previsto il rilascio di attestati di frequenza o di attestati di conoscenza della lingua italiana A2 (in base ai criteri stabiliti).

 

In caso di sospensione delle lezioni, non prevista dal calendario scolastico regionale, verrà effettuata una comunicazione telefonica di avviso tranne se la chiusura della scuola è predisposta da ordinanza sindacale: in tal caso non si assicura l’invio della comunicazione.